Sono Jessica Lamponi psicologa e psicoterapeuta.

Di seguito vi lascio qualche indicazione rispetto al mio percorso accademico e professionale; se desiderate maggiori informazioni potete consultare il mio curriculum vitae.

Sono laureata in Psicologia Clinica presso l’Università degli studi di Padova e specializzata presso la Scuola di Psicoterapia cognitivo- neuropsicologica.

Sono iscritta all’Ordine degli Psicologi delle Marche (n°. 2734).

Ho esperienza pluriennale nell’ambito dei disturbi del comportamento alimentare e dell’obesità sia in età infantile che adulta.

Ho collaborato come specializzanda psicoterapeuta presso l’ Azienda Ospedaliera di Padova, Clinica Psichiatrica, Centro regionale per i Disturbi del comportamento alimentare Direttore: Prof. Santonastaso e  con l’ Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Neuroscienze – DNS- come Tutor d’aula – Master in diagnosi e trattamento e percorsi clinici nei Disturbi dell’alimentazione a.a. 2014-2015.

Approcciandomi al mondo dei disturbi alimentari mi sono resa conto che il mio percorso accademico mancava di un tassello per cui nel 2017 ho intrapreso il Master sui Disturbi del comportamento alimentare in età evolutiva presso l’Istituto Rete a Roma. 

Nel corso della mia formazione professionale ha avuto esperienza nell’ambito della valutazione e riabilitazione neuropsicologica, in soggetti con esiti di traumi cranici, ictus, e demenze vascolari.

Quando si entra nel mio studio, non esistono protocolli che valgono per tutti. Ogni persona è unica e differente, così come ogni famiglia e ogni bambino. Cerco sempre di trovare quella chiave di lettura che valga solo per quella specifica persona. Credo fortemente nell’individualità umana, ogni umano è un essere unico e speciale, e io come terapeuta cerco di cogliere quel percorso che vale solo per te e non per altri.

Il mio modello di riferimento infatti è volto all’individuo nella sua integrità.

C.V. Jessica Lamponi

Modello di riferimento

Sono specializzata presso la Scuola Lombarda di Psicoterapia (SLOP). http://www.slop.it/
La psicoterapia cognitiva neuropsicologica è un modello di cura della psicopatologia che prevede una dialogo tra il metodo delle scienze naturali e le discipline che studiano l’uomo attraverso i propri modi di essere.


La persona è considerata come individuo, con una sua specifica storia di vita, la sua progettualità e il contesto storico-culturale di appartenenza.
L’obiettivo della psicoterapia è la trasformazione di Sé, ovvero dei modi di fare esperienza, e non soltanto dei modi di raccontarsi l’esperienza stessa.